Seleziona una pagina

Si è appena conclusa la Settimana del Cervello (Brain Awereness Week) e anche quest’anno NEPSI ha aderito a questa iniziativa che ha lo scopo di portare l’attenzione della comunità alle scienze del cervello e all’importanza della ricerca in questo ambito. 

NEPSI in collaborazione con Auser Lombardia ha proposto in diverse sedi Auser della regione (Auser Milano, Auser Legnano, Auser Mantova, Auser Pavia, Auser Giussago, Auser Como) un evento volto a informare il pubblico su come riconoscere i campanelli d’allarme delle principali malattie degenerative, ma anche su come mantenere il cervello in forma, attraverso  la dimostrazione pratica di alcuni esercizi di stimolazione cognitiva. 

L’idea di questo incontro dal nome “Le demenze: campanelli d’allarme e prevenzione” è nata dalla necessità di condividere, in una società dove la popolazione è sempre più anziana, da una parte i rischi collegati a un cervello che invecchia e dall’altra di diffondere la conoscenza sulle adeguate forme di prevenzione che, attraverso la messa in atto di stili di vita sani, possono aiutare a rimanere in forma. 

L’età anziana, infatti, si configura non come un mero momento di perdite a livello fisico e cerebrale, ma come un periodo della vita in cui, grazie alla neuroplasticità, è possibile ottimizzare la propria riserva cognitiva per promuovere un invecchiamento sano e attivo.

Nelle diverse sedi tale tematica ha suscitato nei partecipanti un vivo interesse. Numerose sono state le domande e le richieste di approfondimento; aspetti questi, indicativi di una vivace curiosità nei confronti di tale argomento.

 

 

La Settimana del Cervello si è conclusa con la collaborazione di NEPSI con Liberamente e Mamy & Family per la realizzazione di un evento dal titolo “Bambini, genitori e nonni. Le fasi di vita attraverso il cervello“, tenutosi presso la sala Alda Merini a Santo Stefano TIcino (MI). La collaborazione con professioniste che si occupano di fasi diverse della vita ha consentito l’approfondimento di come cambia il nostro cervello dall’infanzia alla terza età, per passare attraverso la fase della gravidanza.

Per quanti non hanno potuto partecipare personalmente agli incontri, nei prossimi tre mercoledì potranno trovare sul blog alcune pillole degli eventi.

Di che cosa parleremo in questo primo mercoledì? L’argomento che affronteremo questa settimana sarà un’introduzione alle demenze.