Seleziona una pagina

Anoressia Nervosa: ma colpisce anche i maschi?

L'Anoressia Nervosa, più comunemente Anoressia, è stata concepita per quasi tutto il XX secolo come un disturbo prevalentemente femminile, ma negli ultimi anni è diventato evidente che la restrizione estrema del comportamento alimentare è una patologia che affligge...

Lo psicologo online

Il progresso tecnologico e la conseguente rivoluzione digitale stanno apportando profondi cambiamenti anche nell’ambito dell’assistenza sanitaria. Nel tempo sono aumentate e migliorate le modalità con cui è possibile offrire servizi sanitari online, i termini e-health...

L’Autolesionismo in adolescenza

Articolo a cura del dottor Angelo Scordo. “Si sedette di spalle alla parete, si rimboccò la manica della camicia da notte ed esaminò alla luce della torcia i segni rimasti sul braccio dall’ultima volta, scure ferite a zig zag ancora visibili ma in via di guarigione....

L’omeopatia è efficace per la cura dei disturbi psicologici?

Negli ultimi anni si sente sempre più spesso parlare di omeopatia e frequentemente ci si domanda quale efficacia abbiano questi trattamenti rispetto ai farmaci tradizionali o al placebo. In occasione della Giornata Mondiale dell'Omeopatia, abbiamo voluto dedicare un...

Bambini e attività fisica: l’importanza dello sport

I dati dell’Istat rivelano che l’Italia è uno dei paesi più sedentari d’Europa e il dato non riguarda solo gli adulti, ma si riferisce anche ai bambini. Nel 2017, i bambini nella fascia d’età tra i 6 e i 10 anni che non praticavano sport e attività fisica erano il...

In che modo si mantiene il cervello attivo?

È ormai noto che una delle pratiche maggiormente efficaci a fine preventivo per mantenere il cervello attivo è l'esercizio, non solo fisico, ma anche mentale. Svolgere un buon allenamento mentale, fisico e avere un buon livello di educazione sono i fattori che secondo...

L’Autismo: dal Novecento ai giorni nostri

Nel 1911 lo psichiatra svizzero Bleuler conia il termine autismo per designare nei malati mentali adulti “l’evasione dalla realtà accompagnata dal predominio relativo o assoluto della vita interiore” (Resnik S., 1980). Questi pazienti, dunque, sembrano ritirarsi dal...

La demenza si può prevenire?

Nel 2017 la rivista scientifica Lancet ha pubblicato un articolo sulla cura e la prevenzione della demenza (Livingstone et al., 2017). Una commissione di esperti ha analizzato e riportato i risultati della ricerca degli ultimi anni sulla prevenzione e sui fattori di...

Anziani e demenze: cosa sono e cosa si può fare?

"Demenza" è un termine ombrello che indica una costellazione sintomatologica che, a seconda della patologia cerebrale sottostante, causa differenti difficoltà del funzionamento cognitivo e funzionale. Le demenze si presentano soprattutto nella popolazione anziana,...

Gli eventi di NEPSI durante la Settimana del Cervello

Si è appena conclusa la Settimana del Cervello (Brain Awereness Week) e anche quest’anno NEPSI ha aderito a questa iniziativa che ha lo scopo di portare l’attenzione della comunità alle scienze del cervello e all’importanza della ricerca in questo ambito.  NEPSI in...

I benefici di una buona dormita

La giornata mondiale del sonno nasce con l’intento di celebrare i benefici di una buona dormita che, è risaputo, è di fondamentale importanza per il mantenimento di un buono stato di salute e del benessere. Il sonno svolge diverse funzioni in relazione alla crescita e...

Udito & Mente

Deprivazione uditiva e neuropsicologia Si stima che in Italia circa 1 persona su 6 soffra di qualche tipo di perdita uditiva, e che molte di esse non siano trattate. Secondo alcune statistiche, l’ipoacusia non trattata costa annualmente all’Italia 21,3 miliardi di...